Lugano 21 Jan. 2018 8 °C
Wind: 17.70 km/h
Humidity: 45% Pressure: 31493.43 mb
Sunrise: 7:58 am Sunset: 5:15 pm
Sun 11 °C 1 °C
Mon 7 °C 0 °C
Tue 12 °C 1 °C
Wed 11 °C 0 °C
Thu 7 °C 1 °C
Fri 7 °C 3 °C
Sat 10 °C 2 °C

Morcote

Vuelta: Froome guadagna su Nibali. Prima volta per Armée

Vuelta: Froome guadagna su Nibali. Prima volta per Armée Vuelta: Froome guadagna su Nibali. Prima volta per Armée
di Valentina Conte
08 settembre 2017
#vuelta
 
Suances, 7 settembre 2017 - Dopo i muri al 26% della tappa 17, la Vuelta 2017 ha proposto una frazione adatta alle fughe, ma piuttosto insidiosa. 169 chilometri da Suances a Santo Toribio de Liebana e 4 Gpm racchiusi in soli 70 km. Partenza con un lungo sali e scendi fino al rifornimento al chilometro 86, con diversi strappetti non segnalati come Gpm. Situazione stazionaria sulla prima salita di giornata al chilometro 104 con il Collada de Carmona, 4.8 chilometri al 7.2% di pendenza media. 
Ai piedi della salita, venti gli uomini nel gruppo dei fuggitivi,  il cui vantaggio ha superato gli 11 minuti ai meno 60 km dal traguardo. Discesa di sei chilometri e subito dopo, la carovana ha affrontato il secondo Gpm con il Collada de Ozalba, 6 chilometri al 6.6% di pendenza media. Eccellente il lavoro di Julian Alaphilippe (Quick-Step) che  si staccato ma prontamente riportato sui fuggitivi ai meno 50 km. Dopo una breve discesa ancora salita con il Collada de la Hoz, 7 chilometri al 6% di pendenza media. Qui si è infiammata la corsa per merito di Alberto Contador (Trek-Segafredo) seguito da Fabio Aru, facendo esplodere il gruppo. Anche Nibali ha allungato nei 17 km successivi di discesa. Un esplosivo Contador, che in questa Vuelta sta regalando le ultime emozioni. Arrivati a La Hermida la strada è iniziata a salire fino all'inizio dello strappo finale dell'Alto de Sto, 3.2 chilometri al 6.9%. Froome, dopo le titubanze di ieri, non risparmia la sua frullata assieme ad un indomato Contador, leggero cedimento invece da parte del nostro Nibali. Il belga Sander Armee, il migliore degli uomini in fuga,  porta a casa la tappa 18.